Coniglio Gigante o il gigante delle Fiandre

Coniglio Gigante o il gigante delle Fiandre

Aspetti Generali del Coniglio Gigante

Il coniglio gigante o anche detto gigante delle fiandre, è il coniglio più grande in assoluto. Il peso varia dai 5 kg fino agli 8 kg; le femmine sono più grandi e pesanti dei maschi.

Il Coniglio Gigante è originario della Patagonia, ma prende anche il nome di Gigante delle Fiandre perché è in questa zona dell’Europa dove è stato selezionato. 

È un animale forte e robusto con un portamento eretto e fiero, il tronco è muscoloso e arrotondato. Gli arti sono robusti e muscolosi, il torace  è ampio, così come il petto. Le spalle sono larghe, il bacino è largo, la linea addominale molto sviluppata. La groppa è arrotondata e i lombi sono pronunciati. Le orecchie formano una V ed hanno una lunghezza di circa 16 cm. La testa è massiccia e molto marcata, il mantello è folto e soffice, i colori possono essere grigio selvatico, grigio lepre, grigio scuro, grigio ferro, grigio acciaio, nero, blu, lepre e fulvo.

Alimentazione del Coniglio Gigante

Essendo un Lagomorfo (e non un roditore) il coniglio, così come il Coniglio Gigante si nutre di erba; dalle erbe in generale riesce ad ottenere tutto il nutrimento di cui ha bisogno: vitamine, Sali, etc.

Si nutre anche di frutta e carboidrati in generale, ma bisogna dosare bene questi alimenti in quanto il Coniglio Gigante tende ad ingrassare con facilità se mangia cibi ricchi di carboidrati e poveri di fibre come frutta, pane, pasta, e pane. 

Ci sono anche dei cibi preparati, che sono adatti a mantenere equilibrata la dieta del Coniglio Gigante.