Cuccioli di cani

Cuccioli di cani Il cucciolo di cane compie uno sviluppo in 4 fasi: ·         Da 0 a 2 settimane si chiama periodo di transizione ·         Da 2 a 3 settimane  inizio dello svezzamento e apertura degli occhi ·         Da 3 a 10 settimane periodo in cui nascono i legami sociali ·         Dalla decima settimana fino al settimo mese è il periodo giovanile in cui si stabiliscono le gerarchie I cuccioli di cane durante il primo periodo hanno un comportamento fortemente condizionato dai bisogni vitali, quali la necessità di mantenere la temperatura corporea a 38/39 gradi e nutrirsi. In questo periodo si possono notare solo le funzioni fondamentali. Il cucciolo viene allattato sette/otto volte al giorno, circa ogni tre ore per le prime due settimane. Il comportamento del cucciolo è il seguente:  cerca la madre e una volta trovata si dirige verso la mammella dove si attacca e inizia e succhiare il latte. Finita la poppata la madre lo allontana e lo lecca, soprattutto nella parte posteriore per favorire l’evacuazione. Tutte le deiezioni sono mangiate dalla madre.  Solo dopo il decimo giorno le zampe del cucciolo di cane inizieranno a sorreggerlo, e starà sveglio per circa il 5% del suo tempo. Ricorda molto il comportamento dei neonati. Il periodo di transizione nei cuccioli dura una settimana, poco tempo, ma molto importante. In questo periodo il cucciolo continua a poppare a muoversi sempre di più, e iniziare ad acquisire vista e udito, tanto trovare la mammella della madre diventa più semplice. In questa fase il cucciolo di cane passa il 35% del suo tempo sveglio. A poco a poco comincia a giocare con gli altri cuccioli e con la madre. Ne l terzo periodo il cucciolo è a mano a mano sempre più indipendente, esce sempre di più dalla cuccia. La coordinazione dei movimenti è perfetta intorno alla settima settimana, periodo nel quale stanno spesso fuori e dormono il 35% del loro tempo.  Questo periodo è forse il più importante per definire il carattere del cucciolo, in quanto apprende le regole  della comunicazione, il rapporto con la madre si delinea in modo gerarchico. Il cucciolo prende cognizione di essere un cane, cosa non scontata e non innata. I 5 sensi sono sviluppati, il tatto sin dalla nascita,  così come pure il gusto. L’olfatto si sviluppa dalla prima settimana di vita dei cuccioli. La vista inizia a svilupparsi dalla decima settimana. Il cucciolo è sorda alla nascita e a poco a poco comincia a sentire.