Pet Therapy

Pet Therapy Nel 1981 nasce negli USA la Delta Society, formata  da un gruppo di volontari che mettono a disposizione i loro amici animali per iniziare uno studio pioneristico chiamato “Pet Therapy”. Si inizia cosi lo studio di una nuova disciplina che con il passare degli anni diventerà famoso e utilizzata in molti paesi; i primi luoghi dove inizia la sperimentazione sono carceri, ospedali, case di cura, comunità psichiatriche, e gli effetti positivi sono subito evidenti: diminuzione dello stato aggressivo, diminuzione della depressione, aumento della socializzazione etc.. Nel giugno dei 1994 il Centro di Collaborazione OMS/FAO per la Sanità Pubblica Veterinaria di Roma interagendo con altre strutture, organizza il 1° corso informativo di "Pet Therapy" ed Ippoterapia. Quindi ci sono voluti ben tredici anni perché anche in Italia si riconoscesse la validità di tale intervento. E' certo ormai che la presenza di un animale migliora da un punto di vista psicologico la vita dell’individuo, "diminuendo la solitudine e la depressione, agendo da supporto sociale, dando un impulso alla cura di se stessi e diventando una fonte di attività quotidiane significative. Non è un caso se nei paesi più esposti a depressione, paesi del nord Europa, la presenza in percentuale, di animali al fianco dell’uomo sia maggiore, quasi una costante!